“Abitare la possibilità”: uno dei temi del prossimo corso d’aggiornamento, Auditorium Seminario Diocesano di Rende – sabato 4 marzo 2017

Il corso chiama in causa la grande letteratura, il cinema d’autore e la musica contemporanea per rappresentare il conflitto interiore più drammatico di un ragazzo: vivere con uno sguardo aperto alla meraviglia e al mistero dell’esistenza o con uno sguardo scettico e disincantato sul mondo e sugli altri. Ispirato da un verso di Emily Dickinson, il corso è una possibilità per l’insegnante di Religione di abitare la frontiera che separa la fiducia nell’aprirsi alla vita dalla disillusione scaturita nel percepire la vita come un inganno, un’illusione.

Relatore: Stas’ Gawronski, autore e critico letterario

Stas’ Gawronski è nato a Roma nel 1964 ed è autore e conduttore di trasmissioni televisive culturali presso la RAI. Nel 2003, la passione per la lettura l’ha portato a sviluppare “CultBook”, un format innovativo dedicato ai libri attualmente nel palinsesto di Rai 5, un programma di divulgazione e approfondimento critico che interpreta in modo creativo la grande letteratura, attraverso una miscela fortemente evocativa di immagini originali, musiche dal forte potenziale narrativo, interviste a scrittori e critici, letture ad alta voce, repertorio e citazioni cinematografiche. Nel 2006 ha prodotto i primi Booktrailer della televisione italiana. Dal 2003 al 2008 è stato coordinatore editoriale di “RaiLibro”, il webmagazine settimanale di Rai Educational d’informazione e critica letteraria. Dal 2011 e 2012 ha condotto “CultBook Factory”, la diretta televisiva di RaiScuola dal Salone del Libro di Torino. Nel 2014 ha realizzato il format “Il Cortile dei Gentili”, in onda su Rai 5, dedicato al dialogo tra credenti e non credenti sui grandi temi dell’esistenza. Dal 2001 insegna scrittura creativa alla Libera Università Maria Santissima Assunta (LUMSA) di Roma.

Nella seconda parte del corso: testi di Raymond Carver, Elena Bono, Emily Dickinson, un video di Nick Cave and The Bad Seeds mescolato a un testo di Dermot Bolger, “Verso Casa”.

Secondo incontro di formazione per gli insegnanti IRC, sabato 4 marzo 2017

Come da comunicazione sul sito, sabato 4 marzo p.v. si terrà il secondo incontro del corso di formazione dal titolo “Abitare la possibilità”, relatore Prof. Stas’ Gawronski, critico letterario e giornalista. L’orario di lavoro è il seguente… Al mattino dalle ore 9:00 alle ore 13:00 (pausa dalle ore 11:00 alle 11:30); nel pomeriggio dalle 14:00 alle 16:00. L’incontro si terrà presso l’auditorium del seminario diocesano di Rende.

Si ribadisce l’obbligatorietà della partecipazione per tutti i docenti di religione cattolica, indipendentemente dallo stato giuridico (docenti a tempo indeterminato, docenti incaricati annuali o supplenti), visto l’obbligo per tutti della partecipazione al monte ore annuale di formazione e aggiornamento organizzato dall’Ufficio Scuola e IRC dell’Arcidiocesi. Le assenze vanno giustificate con idonea documentazione (tranne i casi di evidente impossibilità); coloro che non possono partecipare perché il Dirigente Scolastico della Scuola di servizio non abbia inteso autorizzarne la partecipazione per qualunque motivo, dovranno far pervenire all’Ufficio la relativa comunicazione, controfirmata dal Dirigente Scolastico.

Anche questa volta l’Ufficio ha provveduto ad inoltrare richiesta di esonero per i docenti impegnati nelle lezioni di sabato (anche se erroneamente è stata richiamata come primo incontro la data del 3/02, anziché 4/02), tuttavia resta a carico dell’interessato presentare al dirigente istanza di autorizzazione a partecipare all’iniziativa per ottenere l’esonero dalle lezioni del giorno o da altro impegno di servizio.

Si fa, infine, presente che non sarà possibile la distribuzione di altra carpetta (portare quella avuta in occasione del primo incontro del 4/02/2017), mentre per i nuovi materiali di lavoro è opportuno portare una penna USB per trasferirvi il materiale suddetto in forma digitale. Ugualmente sarà possibile per gli assenti al primo incontro o per chiunque lo richiedesse con una e-mail, inviare in formato digitale il materiale di lavoro del primo incontro.

Messa di suffragio per la professoressa di religione Giovanna Carravetta

Mercoledì 15 febbraio 2017 alle ore 16:30 presso il Santuario Basilica “Madonna della Catena” a Laurignano (CS) dei Padri Passionisti, sarà celebrata una messa di suffragio per l’insegnante Giovanna Carravetta, scomparsa venerdì 3 febbraio all’età di 52 anni. Presiederà la celebrazione P. Massimo Granieri, assistente spirituale dell’Ufficio IRC.

L’ufficio diocesano IRC e il corpo docente per l’insegnamento di Religione Cattolica si uniscono al dolore dei familiari di Giovanna. Che il Signore Risorto accolga la nostra sorella in Paradiso e possa godere della sua visione beatifica per l’eternità.